Rimske Terme comprate da imprenditore russo Arakelov

Mappa Rimske Terme
Mappa Rimske Terme

A fine novembre 2013 le Rimske terme, un rinomato centro benessere e termale situato a Rimske Toplice, sono state vendute per 8,5 milioni di Euro all’azienda Terme Resort di Lubliana, di proprietà dell’azienda ceca Arsenij Plus, a sua volta di proprietà dell’imprenditore russo Valery Arakelov.

La società era in fallimento dallo scorso mese di marzo ed è stata venduta con tutti i suoi debiti (circa 30 milioni di Euro).
I maggiori creditori sono la banca NLB (8,3 milioni di Euro), le autorità slovene (quasi 6 milioni di Euro), la banca SID (5,9 milioni), la banca NKBM (4,1 milioni), la banca Gorenjska Banka (3 milioni), la banca Banka Celje (2,3 milioni), l’Ufficio fiscale sloveno (1,7 milioni) e la società Prvi Faktor (1,7 milioni).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.